Upcycle House è un progetto sperimentale, volto a esporre potenziali riduzioni delle emissioni di carbonio attraverso l’uso di materiali da costruzione riciclati.
Nel caso di Upcycle House, la riduzione è stata dell’86% rispetto a una casa tradizionale.
Con l’aumento delle prestazioni degli edifici per quanto riguarda il consumo energetico, l’attenzione si è ora spostata verso le emissioni di CO2 legate alla costruzione.
L’upcycling è il processo di conversione dei materiali di scarto o dei rifiuti in nuovi materiali o prodotti di qualità superiore con conseguente riduzione della produzione e quindi delle emissioni di CO2.
Quando si costruiscono case, è quindi un vantaggio ambientale pensare in termini di riciclaggio dei materiali, poiché i materiali hanno già emesso CO2.
Realdania Byg (una fondazione danese che promuove l’innovazione e le buone pratiche nel settore dell’edilizia) ha sviluppato e costruito una casa unifamiliare con Lendager Architects chiamata Upcycle House che trasmette i principi dell’upcycling.
La struttura portante è composta da due container prefabbricati, mentre il rivestimento del tetto e della facciata è costituito da lattine di alluminio riciclato.
Pannelli per facciate, costituiti da carta granulare riciclata post-consumo, che viene pressata insieme e trattata termicamente.
Il pavimento della cucina è realizzato con resti di tappi di champagne e le piastrelle del bagno sono in vetro riciclato.
Pareti e pavimenti sono rivestiti con carbonio OSB costituiti da trucioli di legno pressati insieme senza colla.
I materiali riciclati non sono molto visibili e la casa non irradia un aspetto riciclato – La casa sembra e funziona come una casa contemporanea costruita con materiali convenzionali.
Il lavoro iniziale su Upcycle House si svolge nell’officina, dove vengono tagliati i fori delle finestre, e i conteiner sono dotati di impianto idraulico e cablaggio per il bagno e la cucina.
I due container sono isolati all’esterno, rendendo invisibile la struttura riciclata.
Il risultato è una casa di 129 metri quadrati progettata per creare l’ambiente ottimale per la vita quotidiana di una famiglia.
La casa dispone di un ampio soggiorno collegato ad una spaziosa cucina, una camera da letto principale, tre stanze più piccole, un bagno, un ripostiglio e una camera di raffreddamento passiva.
Oltre a questo la casa è anche dotata di una grande serra adiacente alla cucina e una grande terrazza esposta a sud.
Oltre all’approccio materiale, Upcycle House mira a ridurre le emissioni attraverso una serie di caratteristiche sostenibili.
A causa della limitata economia del progetto (1,7 Mil Dkr.).
Pertanto Upcycle House è stato progettato tenendo in considerazione orientamento, zone di temperatura, ottimizzazione della luce naturale, ombreggiamento e ventilazione naturale.
Questo rende una casa unifamiliare con una significativa riduzione delle emissioni, che è anche ben all’interno della portata economica della famiglia media.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *