(fonte immagine pixabay.com)

Feng Shui e i rimedi energetici
L’uso intelligente dei colori, degli oggetti simbolici, delle superfici riflettenti, delle fonti luminose posti all’interno della casa per risolvere squilibri energetici, migliorare la circolazione dell’energia, riattivare le otto aree del Ba Gua e quindi l’area della vita associata. A volte e necessario inserire un semplice oggetto in una posizione precisa per riequilibrare l’energia. A volte servono invece interventi più radicali.

SUPERFICI RIFLETTENTI SPECCHIO
Gli specchi per il Feng Shui sono uno dei rimedi più diffusi e più facili da usare. All’interno delle abitazioni svolgono diverse funzioni: attivare la circolazione del Ch’i, riflettere un Ch’i diretto e sfuggevole, neutralizzare un effetto negativo, restituendolo alla fonte di provenienza. Gli specchi servono anche ad ampliare visivamente un ambiente, correggendo l’irregolarità di una stanza (bilanciando la parte mancante del BaGua) e smorzando il senso di oppressione derivate dagli ambienti piccoli e angusti.
Sarebbe opportuno non inserire uno specchio di fronte alla porta d’ingresso perché l’energia positiva dell’entrata verrebbe respinta in dietro. Anche nella camera da letto è sottoposto ad alcune limitazioni, non dovrebbe riflettere la propria immagine mentre si dorme, riflettendo l’energia luminosa lo specchio indebolisce l’energia della persona. Si consiglia di coprirli con un telo durante il riposo. Negli esercizi commerciali posti alle spalle della cassa aumentano gli incassi, e dietro gli scaffali moltiplicano visivamente le merci.

CRISTALLI E PIETRE PREZIOSE
I cristalli sono utili se posizionati negli angoli per respingere le frecce segrete, essi per la loro luminosità convertono lo Sha (energia negativa) in Ch’i e se disposti al sole creano un gioco di luci e colori dell’arcobaleno, Il BaGua ne consiglia nel lato delle casa o della stanza indicato nel trigramma della ricchezza, per aumentare le proprie fortune.
Anche le pietre preziose svolgono la medesima funzione, incrementando l’energia. Ogni tipo di pietra è associata ad uno dei cinque elementi.

OGGETTI SONORI I CAMPANELLI EOLICI O CARILLON
Sono campanelli da posizionare all’ingresso, che un tempo segnalavano l’arrivo degli ospiti. Vengo utilizzati per curare spazi negativi e per dissipare nell’aria una corrente troppo forte o diretta di Ch’i.
Qualora la porta d’ingresso fosse allineata con la scala è opportuno inserire un campanello eolico, per rallentare il Ch’i che entrando dalla porta andrebbe troppo velocemente al piano superiore, senza sostare e circolare nel piano terra.
Collocato all’interno della casa il rimedio sonoro viene utilizzato per neutralizzare lo Sha Ch’i di uno spigolo interno della casa e per migliorare la circolazione dell’energia.

OGGETTI IN MOVIMENTO SCULTURE MOBILI
Gli oggetti in movimento stimolano il Ch’i nei punti strategici della casa, i campanelli eolici, sono mossi dal vento o dall’aria e aiutano la circolazione dell’energia, dissipando correnti dirette troppo forti. Le sculture mobili possono essere collocate in cima ad una scala, lungo un corridoio, nei pressi della porta d’ingresso o nella stanza dei bambini, come elementi lucidi e decorativi.

OGGETTI INANIMATI SCULTURE MOBILI
Secondo il Feng Shui gli oggetti inanimati, come bastoni lunghi, pietre grosse o piccole, pezzi di legno, ornamenti, statue, hanno la capacità di calmare lo Sha.

FONTI LUMINOSE LUCI E LAMPADE
La luce, sia naturale che artificiale, è simbolo dell’energia attiva Yang. Se la luce artificiale è posizionata con precisione senza creare disturbo è un fattore essenziale per il benessere psicofisico. Un attenta posizione delle luci sui muri può cambiare il senso dello spazio amplificandolo visivamente. È utili collocare luci nelle parti di appartamento bui dove c’è un ristagno d’energia, quindi è utile collocare lampade a luce calda o candele, meglio se colorate e profumate in quanto in grado di concentrare energia positiva in quel luogo.

I COLORI
I colori possono agire positivamente o negativamente sull’uomo, in funzione alla compatibilità col proprio elemento dominante. Quando non è possibile agire sulle abitazioni il colore può svolgere un ruolo fondamentale. Per bilanciare la preponderanza di un elemento sull’altro, se non si vuole azzardare sui troppi colori, basterebbe inserire piccoli dettagli come tende, stoffe, oggetti o soprammobili.
(Vedi anche L’energia del colore)

LE ESSENZE PROFUMATE
L’aromaterapia ha portato alla luce effetti dei profumi negli ambienti della casa, possono influenzare lo stato d’animo degli individui, tali essenze possono essere rilasciate attraverso ampolle, diffusori riscaldati dal calore di un lumino, oppure attraverso l’accensione di bastoncini d’incenso, utili a purificare l’energia della casa. Per il Feng Shui ciascun profumo può richiamare una specifica energia e riequilibrare una situazione di scompenso della casa.
L’ambra, la mirra, la cannella rinforzano l’elemento FUOCO; il ginseng, il sandalo, incrementano il LEGNO; il limone, il bergamotto e il patchouli stimolano la TERRA; il gelsomino e il ginepro aumentano l’energia del METALLO, l’alga marina consolida l’ACQUA.

arancio Tonico-rilassante-depurativo insonnia Camere da letto-studio
bergamotto Sedativo-antisettico depressioni Soggiorno – camera bambini
cannella Tonico-stimolante problemi desiderio sessuale Camere da letto-studio
citronella Digestiva-rinfrescante   Soggiorno
eucalipto Balsamico-antisettico ansia-bronchite Studio
gelsomino Rillasante problemi desiderio sessuale Camere da letto-soggiorno
ginepro Depurativo influenza Camere da letto
incenso Depurativo antidepressivo Camere da letto-bagno
lavanda Sedativo-calmante insonnia-ansia Camere da letto-bagno
limone Stimolnante-depurativo-rinfrescante   soggiorno
menta Digestiva-tonica   Studio-soggiorno
mirra Balsamica-digestiva   Soggiorno-bagno
patchouli Antisettico problemi desiderio sessuale Camere da letto-bagno
rose Camere da letto-bagno sedativa Camere da letto
sandalo Tonico-antisettico   Bagno
Ylang-ylang Afrodisiaco-stimolante problemi sessuali Camere da letto