In un’area ricreativa situata all’esterno delle dighe vicino a Maasbommel, nella provincia di Gelderland,sono state realizzate 32 case anfibie e 14 case galleggianti. Le case anfibie sono fissate a pali di ormeggio flessibili e poggiano su fondamenta in calcestruzzo.
Se il livello del fiume aumenta, possono muoversi verso l’alto e galleggiare. Gli ancoraggi ai posti di ormeggio limitano il movimento causato dall’acqua.
Le case galleggianti si abbassano quando il livello dell’acqua scende e si fermano su fondamenta di cemento.

Le case galleggianti e semi-galleggianti sono simili nella costruzione: una chiatta in cemento con una costruzione di telaio in legno relativamente leggera in cima.
Le chiatte in cemento pesano 72 tonnellate ciascuna, mentre le costruzioni in legno pesano circa 22 tonnellate. Il basso centro di gravità offre una maggiore stabilità.
Le chiatte in cemento sono realizzate in cemento comune con un aggregato per renderle impermeabili. I giunti sono rinforzati con una striscia di tenuta supplementare resistente all’acqua. Le chiatte sono alte circa 2 metri e, come tali, possono essere utilizzate solo come scantinati o, se parte della casa è progettata con un livello diviso, come camere da letto.

Le proiezioni indicano che il livello dell’acqua aumenterà di oltre 70 cm una volta ogni cinque anni, facendo sì che le case aumentino di conseguenza.
Le case possono gestire fluttuazioni fino a 5,5 metri.

Piccolo e densamente popolato, l’Olanda è uno dei paesi più a rischio per i cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare.
Ma in un villaggio nel sud del paese stanno provando un nuovo modo di vivere con un maggiore rischio di inondazioni.

Un piccolo traghetto trasporta avanti e indietro da una riva del fiume Maas all’altra. Questo è l’unico modo per raggiungere Maasbommel, nella provincia di Gelderland, da sud.

Il paesaggio è saturo di acqua, attraversato da fiumi e la rete di dighe che dovrebbero proteggere l’area dalle inondazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *